Siti web per attività locali

Siti web per attività locali

Il sito web rappresenta uno strumento di comunicazione fondamentale: negli anni, infatti, sta acquisendo sempre più importanza l’utilizzo delle opportunità offerte dalla rete in modo ottimale per avere successo.

Specialmente per un’attività locale, dal ristorante alla piccola o media impresa, è necessario quantomeno creare la propria presenza nella rete, per essere trovati e restituire informazioni quali orari e recapiti.

Non sempre, infatti, è indispensabile realizzare un portale sterminato e ricco di funzionalità, ma può essere pienamente sufficiente, se non maggiormente funzionale, un piccolo sito ben realizzato.

In sintesi, qualsiasi attività locale dovrebbe avere un sito Internet realizzato in maniera professionale: emblematico il caso di un nostro Cliente, impresa di noleggio auto con conducente a Bologna, che non ha più avuto bisogno di promuoversi su altri canali di comunicazione oltre a quello web!

Schema che vince, non si cambia

Sito Web Per Attività Locali | QuoLAB Bologna

Per essere considerato professionale, un sito web deve essere innanzitutto realizzato nell’ottica della migliore fruibilità e usabilità da parte dell’utente.

Tale obiettivo si raggiunge, in primo luogo, mediante uno schema di menu chiaro, intuitivo e senza troppe voci che potrebbero generare confusione. Normalmente, devono essere presenti le seguenti sezioni:

  • Home (dove raccogliamo i migliori contenuti del sito e le eventuali promozioni speciali);
  • Chi Siamo (la storia e la filosofia aziendale)
  • Servizi e/o Prodotti
  • Contatti (quanti più dettagli possibile: mappa Google, recapiti, orari e un form di contatto rapido)

Gli orari di apertura sono fondamentali: se, per esempio, qualcuno cercasse un negozio a Bologna che sia aperto il giovedì pomeriggio o la domenica, potrebbe facilmente trovare questa informazione online.

Un pizzico di marketing non guasta…

Oltre alle classiche voci di menu riportate nel paragrafo precedente, si consiglia vivamente di aggiungerne altre mirate a conquistare la fiducia dell’utente e spingerlo a lasciare i propri contatti.

Per esempio, si possono utilizzare sezioni come “Dicono di Noi”, dove dove si espongono i commenti dei clienti soddisfatti, oppure una casella per l’iscrizione rapida alla “Newsletter”, utile per ottimizzare la raccolta di indirizzi email a scopo promozionale.

Trovo utile ribadire, anche in questa sede, quanto sia importante accumulare un buon numero di contatti di potenziali clienti, principalmente per due motivi: in primo luogo perché si tratta di persone sicuramente interessate e, dunque, ci sono alte probabilità che possano diventare clienti e, in secondo luogo, tramite il contatto per email si massimizza la percentuale di risposta rispetto a molti altri canali.

Non dimenticare i dispositivi mobili!

Come ampiamente spiegato in questo articolo, oggi la maggior parte dei navigatori del web si collega tramite un dispositivo mobile, che sia uno smartphone o un tablet.

Per questo motivo, è assolutamente necessaria la creazione di un sito con un design responsive, ovvero che si adatti automaticamente al dispositivo tramite il quale viene visualizzato, grazie a contenuti ottimizzati, ridimensionati e ridisposti in automatico, secondo i principi di funzionalità e usabilità.

Tappa obbligata: Google My Business

Se un potenziale cliente dovesse trovarsi in giro per Bologna e volesse raggiungere o contattare rapidamente un’attività commerciale, la maniera più immediata sarebbe la finestra Google My Business.

Si tratta di quel riquadro che appare direttamente tra i risultati di ricerca, che contiene tutte le informazioni relative all’azienda che si sta cercando su Google, compresa la possibilità di attivare la navigazione stradale e di chiamare direttamente tramite l’apposito tasto rapido.

Attivare questo servizio è semplice e gratuito, dunque avrebbe davvero poco senso non approfittarne.

Una spinta in più con Google AdWords

Anche se, come detto, per la maggior parte delle attività locali, a Bologna come in altre città, potrebbe bastare un sito web economico, ma realizzato in maniera professionale, spesso con un piccolo ulteriore investimento si possono ottenere risultati sbalorditivi.

Tramite le campagne Google AdWords, infatti, è possibile apparire in cima alle ricerche di questa piattaforma sotto forma di annuncio pubblicitario collegato a una pagina del nostro sito, preferibilmente realizzata appositamente per questo scopo.

Oltre alla possibilità di stabilire un budget giornaliero che non viene mai superato, questo strumento è particolarmente indicato per le realtà che operano a livello locale, dato che è possibile restringere territorialmente la pubblicazione dei propri annunci, ottimizzando così l’efficacia e, soprattutto, la spese.

Se volete maggiori informazioni su questo nostro servizio, potete leggere questi articoli del nostro Blog.

E alla fine arriva Facebook

Sito Web Per Attività Locali | QuoLAB Bologna

Si ritiene doveroso, infine, segnalare che la propria presenza online andrebbe perfezionata con la registrazione di un profilo nelle principali piattaforme social network e, in particolare, su Facebook.

Con più di un miliardo di utenti attivi ogni giorno, infatti, Facebook rappresenta il maggiore bacino di utenza al quale poter attingere nella rete e, per questo, sarebbe sempre opportuno creare la propria Pagina aziendale e curarla secondo una strategia ragionata (qualche consiglio in questo articolo).

Per qualsiasi ulteriore informazione, non esitate a contattarci, parlare è sempre gratis!


QuoLAB
Via Longhena 15/A, 40139 Bologna tel. 051 188 99 318 - mail: info@quolab.it
Copyright © 2018 QuoLAB. Tutti i diritti riservati. QuoLAB by Studio SBS - P.IVA 03437511201