Posizionare un sito web a Bologna? L’ABC di QuoLAB

Posizionare un sito web a Bologna? L'ABC di QuoLAB

Quanti sono gli elementi da ottimizzare per posizionare un sito web? Centinaia! Ma in questo articolo abbiamo cercato di individuare i più significativi per analizzare a colpo d’occhio una pagina on-line… Ecco una piccola check-list che potremmo utilizzare, ad esempio, nel fare un preventivo al volo per un cliente che vuole posizionare un sito web a Bologna!

Operazioni preliminari: ottimizzazione on Site

Per posizionare un sito web, ci sono alcune operazioni preliminari da eseguire: per prima cosa l’ottimizzazione on Site, vale a dire un insieme di interventi da effettuare agendo direttamente sul sito.

Iniziamo facendoci un’idea dello status quo.
Per scansionare rapidamente tutte le pagine del sito ed estrarne i parametri SEO più importanti, esistono diversi software gratuiti, tra cui, ad esempio, Screaming Frog. Analizzando il sito, otterremo una lista di risultati… scarichiamola in formato Excel, potremo consultarla più comodamente!

ABC dei Fattori on SITE – I 4 Check più importanti

1. Title delle pagine

Il title è il titolo della pagina. Visto che è una delle informazioni principali che compare SERP (Search Engine Results Page: pagina dei risultati di ricerca), è uno dei fattori cui prestare la massima attenzione. Ecco qualche caratteristica chiave da tenere sotto controllo:

  • Innanzitutto, tutte le pagine del sito devono avere un title differente, in modo da non generare doppioni e confusione nei motori di ricerca.
  • La lunghezza perfetta? Come sappiamo, i parametri vengono aggiornati spesso: fino a non molto tempo fa il titolo ideale era composto circa 70 caratteri e negli ambienti SEO si vociferava che avesse un peso anche la larghezza in pixel… Vi consigliamo di dare sempre una controllata su internet, intanto, ad oggi, il title ideale deve essere sotto a 55 caratteri.
  • Il titolo dovrebbe essere il più possibile pertinente al contenuto, simile o corrispondente alla parola chiave in base a cui vogliamo ottimizzare la pagina stessa.
  • Come abbiamo visto, dato che il title compare nella pagina dei risultati di ricerca, sarebbe bene che contenesse anche il nome del sito stesso.
    Ad esempio: se parliamo di vendita di maglioni a Bologna e la ditta é la maglieria Rossi, il title potrebbe essere “Vendita Maglioni Bologna | Maglificio Rossi“. Per maggior chiarezza visiva, potete usare anche tutte le iniziali maiuscole!

2. Meta Description

Nonostante non influiscano sul posizionamento di un sito, le Meta Description vengono mostrate insieme al title nella pagina dei risultati del motore di ricerca e per questo sono un’opportunità in più per mostrare agli utenti un testo che li convinca a cliccare.

  • Una buona Meta Description prevede solitamente la cosìdetta Call To Action, ovvero l’azione che si vuole che gli utenti compiano.Riprendiamo l’esempio del nostro maglificio: una possibile Meta Description è: “gli originali maglioni in cotone Made in Itlaly, entra nel sito e visita il nostro assortimento!”.
  • Per essere visualizzata integralmente, anche la Meta Description deve avere una lunghezza standard, non superiore a 152 caratteri.

3. Struttura delle pagine: un po’ di HTML

 Posizionare un sito web a Bologna? L'ABC di QuoLAB

  • H1: ce ne deve essere uno e uno solo per pagina.
    Non può essere omesso. Come il title, dovrebbe richiamare la Key Word per la quale ottimizziamo la pagina
  • H2 e chiarezza: il testo deve essere strutturato in maniera estremamente chiara, utilizzando i titoli dei paragrafi (h2, per l’appunto), liste puntate e numerate, grassetti, …
  • Densità di link interni: è consigliabile che le pagine interne al sito si rimandino tra loro in maniera sensata. Consiglio l’utilizzo di tag per raggruppare gli argomenti che trattano una determinata tematica!
  • Testi duplicati: all’interno di un sito è bene che non vi siano testi duplicati. E, naturalmente…. Evitiamo di copiare testi da altri siti internet!
  • Pagine duplicate: tramite l’utilizzo di Google Webmaster Tool verifichiamo che Google non abbia indicizzato pagine duplicate (la stessa pagina presente per due volte, con indirizzi diversi)

3. Architettura generale

 Posizionare un sito web a Bologna? L'ABC di QuoLAB

  • URL SEF (Search Engine Friendly): gli URL devono essere chiari.
    Es. Un URL come www.maglificiorossi.it/index.asp?content=article&id=37 non è di facile lettura… nemmeno per i motori di ricerca! Vi consigliamo quindi di convertirli (tramite metodi e Tool appositi, di cui ci occuperemo prossimamente) in URL SEF tipo www.maglificirossi.it/maglioni/maglioni-cotone.html
  • Struttura degli URL: Gli URL devono rispecchiare la struttura del sito anche per quanto riguarda categorie e sotto categorie: www.maglificirossi.it/maglioni/maglioni-cotone/collezionebambini.html
  • Navigabilità: mettiamo l’utente nelle condizioni di navigare agevolmente nel sito, e prestiamo sempre attenzione all’usabilità (ne abbiamo parlato anche qui)
  • Contenuti indicizzabili: tutte le informazioni devono essere inserite in forma testuale: ad oggi Google non è in grado di comprendere il contenuto di immagini, video o animazioni.
  • Velocità: il sito deve essere il più possibile veloce ad aprirsi.

Operazioni preliminari: fattori off SITE

I fattori off SITE riguardano quantità ed alla qualità dei link diretti alle pagine web del nostro sito.

Per verificare i fattori off SITE, occorre analizzare i link inbound (ovvero, quelli che da altri siti indirizzano l’utente al nostro sito), e outbound (ovvero, i collegamenti dal nostro sito all’esterno) con tool appositi, come OpenSiteExplorer, AHREFS o altri.
Vi anticipiamo che questi programmi sono gratuiti, ma prevedono limiti nell’utilizzo (es. analisi limitata ad un certo numero di pagine…) e per sfruttare tutte le funzioni, bisogna avere la versione a pagamento.

ABC dei Fattori off SITE

 Posizionare un sito web a Bologna? L'ABC di QuoLAB

Le cose importanti da verificare sono:

  • Il numero di link al nostro dominio: quanti link complessivamente arrivano da fonti esterne
  • Il numero di domini esterni che rimandano al nostro sito: è preferibile avere 100 link da 100 siti diversi, piuttosto che 1000 link da 10 siti diversi… in linea di massima. Sì, perché un altro fattore da tenere in considerazione è la qualità del link. Cioè?
  • Qualità del link: ricevere link da un sito famoso, come Amazon, ha maggior valore rispetto a riceverlo da un blog semisconosciuto
  • Autorevolezza del link: se è un sito autorevole (una testata giornalistica di fama internazionale, per esempio) a linkare il nostro sito, l’autorevolezza del link è maggiore rispetto ad un sito di e-commerce
  • Anzianità del sito: più il sito che ci linka è vecchio, meglio è
  • Testo contenuto nel link (anchor text). É il testo contente il link al nostro sito. Erroneamente, spesso l’Anchor Text più utilizzato è un semplice “Clicca qui” ma per posizionare un sito web, l’ideale sarebbe che contenesse una keyword, o una variante della stessa, e che sia strettamente pertinente alla pagina di destinazione a cui porta il nostro sito.
    Nell’esempio dei maglioni in cotone, il testo perfetto potrebbe essere “un ottimo negozio di vendita di maglioni a Bologna”. In alternativa, il link con il nome del negozio “Maglionificio Rossi”

Conclusioni

Ricapitoliamo il tutto. La risposta alla domanda “Cosa occorre per posizionare un sito web?”  richiederebbe una disamina molto approfondita, ed il vaglio di un’infinità di fattori, per essere esaustiva. I passaggi che abbiamo visto, sono solo una minima parte del lavoro necessario per posizionare un sito web! Possono comunque essere di grande aiuto per avere una panoramica relativa all’ottimizzazione e fornire un’idea di massima su quanto lavoro è necessario sul sito e fuori dal sito.

Infatti, l’elenco stilato è una sorta di ABC! Nel caso in cui questa prima check list dia luogo ad un esito positivo, sarà possibile procedere con attività SEO più “di fino”: lavorare sulla produzione di contenuti, ottimizzare i link esterni, …
Al contrario, se dopo aver fatto questi rapidi test vi rendete conto che le cose che non vanno sono molte, presumibilmente saranno altrettanti gli interventi necessari anche sul sito, per posizionare il sito in questione…  Non sarebbe meglio rifarlo da zero?


QuoLAB
Via Longhena 15/A, 40139 Bologna tel. 051 188 99 318 - mail: info@quolab.it
Copyright © 2018 QuoLAB. Tutti i diritti riservati. QuoLAB by Studio SBS - P.IVA 03437511201