Come scegliere le immagini per il sito web?

Una domanda ricorrente dei clienti della nostra agenzia web è: come scegliere le immagini per il sito web?

Un sito fatto bene deve soddisfare diverse caratteristiche. Studiare una buona architettura dei contenuti permetterà all’utente di navigare con estrema facilità. Ma se i contenuti non sono all’altezza, il risultato sarà comunque poco soddisfacente.

La tipologia di contenuti che più di tutte risalta l’attenzione e l’interesse dell’utente è quella delle immagini. Ci si accorge subito, infatti, se le foto utilizzate sono di qualità o, al contrario, sgradevoli e per nulla originali.

Per un sito che si rispetti l’estetica è imprescindibile, e dunque è necessario sapere come scegliere le immagini perfette.

Quali caratteristiche devono avere? Dove posso reperirle? Quali tipologie di immagini esistono? Dopo una panoramica su questo Mondo, saprai senza dubbio scegliere le immagini per il tuo sito web!

Immagini originali o foto di stock?

Le immagini utilizzate nei siti web si dividono in due grandi categorie: originali e di stock.

Con foto di stock ci si riferisce a tutte quelle immagini digitali che sono scaricabili da siti internet specializzati. Le immagini originali, invece, sono quelle che abbiamo a disposizione perché scattate da noi (o da un fotografo).

PRO E CONTRO

Come prima cosa andiamo ad analizzare i pro e i contro di ciascuna soluzione.

Le foto originali sono uniche, e nessun altro potrà avere un sito con le tue stesse immagini. Questo è un valore aggiunto, ma basta poco per rovinare tutto: foto amatoriali – magari scattate con apparecchi scadenti e da una mano poco abile – restituiscono al sito un effetto amatoriale, sinonimo di scarsa qualità. L’alternativa è affidarsi ad un fotografo professionista, e dunque aumentare il budget. E non sempre questa opzione è percorribile…

Le foto di stock, al contrario, difficilmente possono esser brutte e di scarsa qualità. Scattate da fotografi professionisti, rischiano, casomai, di essere troppo belle da sembrare patinate. Se il principale vantaggio è quello di avere a disposizione foto belle e di grande qualità, il contro è dato dal rischio concreto di utilizzare immagini presenti anche in altri siti (a volte utilizzate anche dagli stessi competitor). Energie, costi e tempistiche sono ridotti, ma a discapito dell’unicità e dell’originalità dei propri contenuti.

Immagini di stock

Le foto di stock si trovano sui siti specializzati.  Alcune si possono scaricare e riutilizzare gratuitamente (Licenze Creative Commons.), ma per la maggior parte è necessario pagare.

Non è possibile, infatti, utilizzare tutto quello che si trova nel web. Si deve prestare molta attenzione ai diritti d’autore, e saper riconoscere un’immagine libera di essere riutilizzata (Licenze Creative Commons) da una che non lo è (o lo è a patto di citare il fotografo).

Uno strumento utile per cercare immagini di stock è sicuramente Google Immagini. Il rischio, però, è quello di cadere nell’errore di usare foto coperte dal copyright. Per evitarlo, è necessario Filtrarle. In questo modo Google ci mostrerà solo le immagini con Licenze Creative Commons.

Google Immagini: licenze free

Oltre a Google, esistono tantissimi siti che ti permettono di trovare le immagini di stock che fanno al caso tuo. Alcuni sono specializzati in immagini a pagamento – è il caso, ad esempio, di Adobe Stock – mentre altri sono indicati per chi è alla ricerca di immagini riutilizzabili in forma totalmente gratuita.

I Migliori siti per trovare immagini gratis sono:

  • https://unsplash.com/
  • https://www.pexels.com/it-it/
  • https://pixabay.com/
  • https://picjumbo.com/
  • https://www.freeimages.com/it
  • https://stocksnap.io/
  • https://gratisography.com/
  • https://www.freepik.com/

Per chi, invece, preferisce le immagini a pagamento, questi siti sono tra i più completi:

  • https://it.123rf.com/
  • https://it.depositphotos.com/
  • https://www.shutterstock.com/it

Concludendo, possiamo dire che le foto di stock sono un ottimo strumento. Non solo per ridurre il budget e accelerare i tempi, ma anche perché si può operare con immagini di grande qualità.

Attenzione, però: rispetta le regole sul copyright!

Immagini originali

Come suggerisce il nome, questa tipologia di immagini ha il grande vantaggio di rendere i propri contenuti unici.

Si tratta di immagini scattate e realizzate ad hoc per il nostro sito o progetto digitale. Se ben fatte, non hanno rivali.

Il problema è proprio questo: le tue immagini originali sono fatte bene?

La differenza tra un sito bello e un sito rovinato dalle brutte fotografie è evidente. Esistono molti siti dove i contenuti non sono valorizzati dalle immagini. Spesso capita di vedere siti con un layout grafico eccellente, rovinati dall’uso di immagini amatoriali di scarsa qualità. A volte capita addirittura di visitare pagine web dove le foto utilizzate sono così sgranate da non capire quale sia il soggetto dell’immagine.

Un buon sito web non può prescindere da ottime immagini. Se non sei molto bravo come fotografo amatoriale, commissionale a un fotografo professionista. Il risultato finale ripagherà lo sforzo economico.

Foto di stock o foto originali?

Arrivati a questo punto, la domanda sorge spontanea:

Meglio foto originali o foto di stock?

Non c’è una risposta giusta e una sbagliata. Sono le tue esigenze a orientare l’ago della bilancia da una parte o dall’altra. Le immagini originali sono decisamente migliori, e le più indicate. Essere “uniche” è un valore aggiunto, ma a patto che le fotografie siano di qualità.

Le immagini del tuo sito, infatti devono essere sempre belle, di qualità, adatte a valorizzare il layout e i contenuti. Inserire immagini brutte, scadenti e di scarso impatto non è mai una buona idea!

Hai un budget limitato ed esigenza di andare online al più presto?
In questo caso le foto di stock sono la soluzione ottimale. In poco tempo e con una spesa minima il tuo sito sarà bello, accattivante e ricco di immagini di qualità. E poi, potrai sempre sostituirle in un secondo momento con eventuali foto realizzate ad hoc.

Hai un budget che ti permette di affidarti ad un fotografo professionista / sai scattare delle belle foto?
Le foto originali daranno al tuo sito un carattere unico, efficace e in linea con tutto il layout. In questo caso orientarsi sull’uso di immagini di qualità è la scelta migliore.

In ogni caso, ricorda che è sempre preferibile una bella immagine non originale a una brutta originale…

Nascondere o mostrare la realtà?

A volte ci capita di avere a che fare con clienti che ci chiedono: meglio mostrare la realtà con una brutta foto, o utilizzare una bella foto che mascheri la realtà?

Questo argomento è molto delicato. Se da un lato è corretto essere onesti e non prendere in giro gli utenti, dall’altro lato rimaniamo convinti che una brutta immagine raramente possa essere un vantaggio. In questi casi, che potremmo definire border line, è consigliabile affidarsi all’esperienza dei web developer e trovare una soluzione che mostri la realtà senza intaccare l’estetica!

QuoLAB
Via Longhena 15/A, 40139 Bologna tel. 051 588 00 67 - mail: info@quolab.it
Copyright © 2020 QuoLAB. Tutti i diritti riservati. QuoLAB by Studio SBS - P.IVA 03437511201